Chi può accedere

Candidati

Attenzione:
l’erogazione del contribuito previsto per il congedo retribuito è momentaneamente sospesa.

a.

Attivi - congedo retribuito

Lavoratori in missione a tempo determinato o indeterminato in somministrazione, che abbiano maturato almeno 2 mesi di lavoro negli ultimi 12.

Tali lavoratori hanno diritto a chiedere un periodo di congedo retribuito per partecipare al corso formativo. Nel periodo di congedo al lavoratore è garantita la retribuzione e la contribuzione previdenziale a carico della bilateralità.

Documenti da fornire

  • Documento d’identità, in corso di validità, copia fronte-retro leggibile
  • Codice Fiscale, copia fronte-retro leggibile
  • Contratto di missione in somministrazione a tempo determinato indeterminato in corso, copia datata e firmata dalle parti, leggibile
  • Buste paga riferite a contratti in somministrazione a tempo determinato o indeterminato attestanti 44 giorni lavorati nei 12 mesi antecedenti l’inoltro della richiesta di voucher, leggibili

b.

ATTIVI - FUORI ORARIO DI LAVORO

Lavoratori in missione a tempo determinato o indeterminato in somministrazione che vogliono partecipare ad un corso formativo al di fuori dell’orario di lavoro e nel limite dell’orario previsto dal CCNL per il settore delle Agenzie di Somministrazione di lavoro.

Documenti da fornire

  • Documento d’identità, in corso di validità, copia fronte-retro leggibile
  • Codice Fiscale, copia fronte-retro leggibile
  • Contratto di missione in somministrazione a tempo determinato indeterminato in corso, copia datata e firmata dalle parti, leggibile

c.

Disoccupati - 30/12/45

Lavoratori in attesa di missione, che abbiano avuto un contratto a tempo determinato o indeterminato in somministrazione di almeno 30 giorni negli ultimi 12 mesi e che siano disoccupati da almeno 45 giorni.

I destinatari del voucher appartenenti a tale categoria riceveranno da Forma.Temp un’indennità di frequenza pari a € 5,00 orari lordi per il numero di ore effettivamente frequentate.

Documenti da fornire

  • Documento d’identità, in corso di validità, copia fronte-retro leggibile
  • Codice Fiscale, copia fronte-retro leggibile
  • Documento d’identità, in corso di validità, copia fronte-retro leggibile
  • Buste paga riferite a contratti in somministrazione a tempo determinato o indeterminato attestanti 30 giorni lavorati nei 12 mesi antecedenti l’inoltro della richiesta di voucher, compresa l’ultima busta paga coincidente con la fine del contratto in somministrazione, leggibili
  • Estratto conto previdenziale emesso dall’INPS riferito ai 12 mesi antecedenti all’inoltro della richiesta di voucher, riportante la data utile a dimostrare lo stato di disoccupazione da almeno 45 giorni (stampato almeno 45 giorni dopo l’ultimo giorno di lavoro), leggibile

d.

Disoccupati - 110/45

Lavoratori in attesa di missione, che abbiano avuto un contratto a tempo determinato o indeterminato in somministrazione di almeno 5 mesi (110 giorni) e che siano disoccupati da almeno 45 giorni.

I destinatari del voucher appartenenti a tale categoria riceveranno da Forma.Temp un’indennità di frequenza pari a € 5,00 orari lordi per il numero di ore effettivamente frequentate.

Documenti da fornire

  • Documento d’identità, in corso di validità, copia fronte-retro leggibile
  • Codice Fiscale, copia fronte-retro leggibile
  • Buste paga riferite a contratti in somministrazione a tempo determinato o indeterminato attestanti 110 giorni lavorati nell’arco della vita lavorativa, compresa l’ultima busta paga coincidente con la fine del contratto in somministrazione, leggibili
  • Estratto conto previdenziale emesso dall’INPS riferito ai 12 mesi antecedenti all’inoltro della richiesta di voucher, riportante la data utile a dimostrare lo stato di disoccupazione da almeno 45 giorni (stampato almeno 45 giorni dopo l’ultimo giorno di lavoro), leggibile

e.

Disoccupati - post infortunio

Lavoratori in attesa di missione che, a seguito di infortunio occorso durante la missione a tempo determinato o indeterminato in somministrazione, presentino riduzioni di capacità lavorativa per le quali occorra una formazione riqualificante al fine di un reinserimento lavorativo.

I destinatari del voucher appartenenti a tale categoria riceveranno da Forma.Temp un’indennità di frequenza pari a € 5,00 orari lordi per il numero di ore effettivamente frequentate.

Documenti da fornire

  • Documento d’identità, in corso di validità, copia fronte-retro leggibile
  • Codice Fiscale, copia fronte-retro leggibile
  • Busta paga riferita a contratti in somministrazione a tempo determinato o indeterminato in essere al momento dell’infortunio, leggibile
  • Estratto conto previdenziale emesso dall’INPS riferito ai 12 mesi antecedenti all’inoltro della richiesta di voucher, riportante la data utile a dimostrare lo stato di disoccupazione al momento dell’inoltro della richiesta di voucher, leggibile
  • Certificato medico attestante l’infortunio e lo stato di salute, leggibile

f.

Disoccupate - mamme

Lavoratrici madri che alla conclusione del periodo di astensione obbligatoria o facoltativa non abbiano una missione attiva, a condizione che abbiano maturato almeno 30 giorni di lavoro a tempo determinato o indeterminato in somministrazione negli ultimi 12 mesi antecedenti al periodo di astensione. A tal fine non si tiene conto del periodo di gravidanza.

Le destinatarie del voucher appartenenti a tale categoria riceveranno da Forma.Temp un’indennità di frequenza pari a € 5,00 orari lordi per il numero di ore effettivamente frequentate.

Documenti da fornire

  • Documento d’identità, in corso di validità, copia fronte-retro leggibile
  • Codice Fiscale, copia fronte-retro leggibile
  • Buste paga riferite a contratti in somministrazione a tempo determinato o indeterminato attestanti 30 giorni lavorati nei 12 mesi antecedenti il periodo di astensione obbligatoria o facoltativa, compresa l’ultima busta paga coincidente con la fine del contratto in somministrazione, leggibili
  • Estratto conto previdenziale emesso dall’INPS riferito ai 12 mesi antecedenti all’inoltro della richiesta di voucher, riportante la data utile a dimostrare lo stato di disoccupazione al momento dell’inoltro della richiesta di voucher e comunque successiva all’astensione obbligatoria o facoltativa, leggibile
  • Stato di famiglia, aggiornato e leggibile, anche in autocertificazione